Trenitalia e i ritardi

Non so se è un caso (sinceramente non lo credo!), ma nell’arco di quindici giorni, prendendo due treni diversi di lunga percorrenza, ho dovuto sorbirmi ritardi assurdi!

Ecco in breve descritta la mia odissea!

– 23 Febbraio 2007: IC Bari- Roma: Salgo a Trani, ma dopo pochi km, precisamente nella stazione di Barletta, ci chiedono di avere pazienza, perché a causa di un guasto alla rete elettrica nei pressi di Foggia, il treno subirà un ritardo di 60 minuti! Rivoluzione generale! È un venerdì pomeriggio e molti tornano a casa dopo settimane di lavoro lontani dai cari. Molti sono militari in licenza breve, che vedono andare in fumo i progetti fatti per il venerdì sera. Molti altri, come me, rischiano di perdere le coincidenze con altri treni. Ma ci tranquillizza l’idea che è ancora pomeriggio, sono le 16.30! Il treno riparte dopo 20minuti. Tutti sono più sorridenti. Ottimismo insensato. Dopo un brevissimo tratto ci fermiamo in piena campagna. E così per non so quante volte. Rabbia generale, lamentele e insulti rivolti ai controllori e ad un dirigente che viaggiava con noi. Arriviamo nella stazione di Foggia alle 19.30!! pochissimi km in così tante ore. La coincidenza che dovevo prendere sarebbe dovuta partire alle 19.50. Sarebbe, perchè in realtà è stato soppresso senza avvisare gli ignari viaggiatori, tra cui un marinaio che era nell’intercity con me e che sarebbe dovuto arrivare a Campobasso. Lo sfinimento è tale che accettiamo rassegnati anche questa cosa sperando solo di arrivare al più presto a casa.

– 04 Marzo 2007: Intercity Bologna Bari: 50 minuti di ritardo, per un guasto ora per problemi alla rete elettrica, ora ad una carrozza, ora alla linea! Purtroppo il ritardo è aumentato durante il viaggio, arrivando a 2 ore e 15 minuti! Eravamo increduli! Tuttavia, TRENITALIA, per scusarsi del disagio che ci stava arrecando, ci ha offerto un sacchetto con acqua, succo, biscotti e Tuc.

Ora mi chiedo: sono sfortunata io o      è diventato frequente che i treni facciano ritardo? E poi: dove vanno a finire i soldi degli aumenti, visto che da ottobre,i rincari ammonteranno a 25%?

Spero si sia trattato di sfortuna! Ma sinceramente non credo!

Mi chiedo: che fine fanno le entrate dovute agli aumenti, che da ottobre prossimo arriveranno al 25% per gli intercity, ed al 30% per gli eurostar??

2 pensieri su “Trenitalia e i ritardi

  1. Ciao,ho viaggiato da Milano a Lamezia Terme il giorno 24/04/2007,siamo arrivati con un ritardo di h1,55m facciamo richiesta per il bonus con raccomandata,ci risponde il responsabile dicendo che il ritardo maturato non raggiunge il limite previsto ,spiacenti per l’accaduto,porgiamo distinti saluti.(altro che fare publicità per trenitalia positiva,carro bestiame)ritardo dalle 11,05 alle 12,55.Giuseppe Anoja

  2. salve a tutti trovo di continuo casi di ritardi e malfunzionamenti dei treni italiani e cerco nel mio piccolo di aiutare tutti ad ottenere i rimborsi per chiunque sia interessato mi contatti al mio indirizzo e-mail alessandroferrise@msn.com oppure al numero 338-8072471

    ciao

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...