CHI AMA TORNA SEMPRE INDIETRO

libro.jpgEsattamente una settimana fa, ho acquistato un libro di Guillaume Musso, dal titolo “Chi ama torna sempre indietro”. In realtà ho scoperto questo libro per caso, circa due mesi fa. Mi aggiravo tra gli scaffali di una libreria, e cercavo un libro che attirasse la mia attenzione, visto che non avevo preferenze particolari.All’improvviso sono stata folgorata da questo libro, sia per il titolo che per la copertina, delicata e calda allo stesso tempo. Lì per lì non lo acquistai, perché costava un po’ troppo. Invece lunedì scorso ho deciso di prenderlo, perché morivo dalla voglia di leggerlo. La storia è un po’ surreale, ma affascinante. Quante volte ci è balenato in testa il desiderio di tornare indietro per modificare gli eventi a nostro favore? Alcuni pensieri toccano nel profondo l’anima. Sono pensieri comuni, a cui troppo spesso, però, non diamo peso. Il concetto che regna, secondo me, è “il carpe diem” di Orazio.Nel complesso ritengo sia un buon libro, anche se risulta troppo scontato in certi capitoli e alquanto triste. Ma il finale è a sorpresa!
Giudizio finale: sono veramente felice di questo acquisto

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...