Matrimoni e pregiudizi

Oggi voglio scrivere del film “Matrimoni e pregiudizi”, che ho visto venerdì.La storia riprende quella di “Orgoglio e pregiudizio” (Pride and prejudice, si è giocato con le parole, Bride and  prejudice, oltre che con la trama) di Jane Austen.Per chi fosse a digiuno della trama del noto romanzo: una famiglia composta da quattro figlie e, ovviamente i due genitori. Due giovani ricchi che arrivano in “città” e la nascita dell’amore, tra pregiudizi e fraintendimenti. È il mio libro preferito. Il film “Matrimoni e pregiudizi” ha la stessa trama, ma le ambientazioni sono diverse. Non c’è la campagna inglese a fare da sfondo, ma la colorata ed esotica India. La cosa che salta subito agli occhi sono i colori, sia della scenografia che dei costumi, molto caldi, che richiamano il colore del sole, dall’alba al tramonto.Una recensione che ho letto parla di questo film in termini negativi, io al contrario, lo trovo delizioso. È davvero un bel musical.  

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...