Mimmo Bucci non c’è più

Ho appena letto la notizia sulla morte del cantante, della nota band barese “la combriccola di Vasco”, Mimmo Bucci. Sono senza parole, morire per un motivo così assurdo! Essere investiti dalla moto di uno sbruffone che impenna in pieno centro a Bari. C’è anche un articolo dedicato a lui, sul “cannocchiale“. Sono stata spesso a serate organizzate al mio paese dai locali che invitavano questa band. La prima volta che li ho ascoltati, credevo davvero ci fosse vasco Rossi, anche se sapevo che era impossibile! Ora c’è un vuoto enorme.

14 pensieri su “Mimmo Bucci non c’è più

  1. Hai davvero ragione.Ora c’è un vuoto enorme.Un vuoto lasciato da un ragazzo semplice che riempiva di magia chi lo circondava e che ha lasciato tanti ricordi, tante emozioni anche in chi lo ha ascoltato come me poche volte.
    Chi lo ha investito non è solo uno sbruffone, incominciamo a chiamare le persone con il loro nome: mentecatto,derecebrato,coglione.

    Nessuna pietà per il suo assassino.Si,assassino.Perchè chi impenna e fà coglionate come questa si assume la paternità delle conseguenze che può comportare.Paternità significa responsabilità.Spero abbia ciò che si merita,dalla giustizia ordinaria o,in caso questa fallisca, dalla giustizia della strada.

  2. Spero anch’io che sia fatta giustizia, ma questo non lo restituirà nè a noi, nè ai suoi cari! E’ un modo orrendo di perdere una persona cara! Quando si perde qualcuno è terribile, ma per colpa di un balordo, che, come dici tu, voleva fare lo sbruffone…è ancora più dura da digerire!
    Grazie per aver contribuito a questo post su Mimmo!

  3. Ciao a TUTTI. dal 2007 a oggi le cose sono molto cambiate…come anche le persone!purtroppo la morte per un amico caro alle volte può dare alla testa. è questo il caso di un amico di Mimmo, nonchè uno che dirige una cosa a lui dedicata che adesso è diventato un delinquente, perchè si ha la presunzione di fare ogni cosa in suo nome persino cose di cui bisognerebbe vergognarsi. per cui non credete alla sua associazione, alla lotta contro la criminalità che stanno conducendo perchè è solo tutto un profit, PURTROPPO!!!

  4. Aggiungo inoltre che in tutto questo schifo sono coinvolti anche i genitori di Mimmo che nascondono molte cose, amano mettere tutto a tacere…ma cosa volevate da una città come Bari dove vige l’omertà e la delinquenza fai da te?Non bastava piangerlo come fanno tutti,ma noooo, scherzi?è scandaloso e purtroppo c’è gente, soprattutto ragazzi, che vanno dietro a queste cose senza sapere nulla, senza sapere che ci sono degli indagati nell’associazione!!!

  5. Ma voi sapevate che F.L. ha più volte visitato la caserma dei carabinieri?e sapevate che alcune mamme della scuola elementare, la stessa che frequenta il figlio M., si sono lamentate con il preside perchè il figlio aveva degli atteggiamenti anomali con gli altri bambini? e lo sapevate che F. ha una videocamera nello spioncino di casa? so PER CERTO che F. fa il filo alla sua vicina di casa che è una strafiga da paura che partecipò tempo fa a Miss Italia, per dirvi quanto è bella????qui gatta ci cova!

  6. La piccola mascotte Marco Locon. ,(il suo vero nome è Luca chissà per quale motivo!) come a loro piace definirlo, in realtà è una piccola canaglia!a scuola alza le mani alle bambine che frequentano la sua classe e fa gestacci e mosse che lui dice insegnargli la madre per “allontanare da sè gli spiriti maligni”!adesso mi volete far credere che il segno col medio o sputare in faccia agli altri bambini servirebbe ad allontanare gli spiriti malignI? o lui ha una gran fantasia o la madre è una psicopatica come ho sentito dire da quello che ha la pasticceria sotto casa sua, che tra l’altro è un gran pettegolo! A quanto pare la fantomatica e tristemente nota Dora de M. di anni 40 ma su facebook ne dichiara 30 (piccolo particolare!), sembrerebbe avere qualche problema a livello neurologico, una sera avrebbe addirittura tentato il suicidio dal balcone di casa perchè il marito Francesco Locon. ,tuttofare squattrinato che arrotonda sotto cassa capite a me!, la cornificava con le colleghe di radio. è una grandissima paranoica!

  7. Comunque per come si siano evoluti i fatti penso che Fra loz. debba farsene una ragione sulla morte del ragazzo era il suo destino quello e accanirsi come fa con quei due ragazzi non è per niente buono!penso che impazzirà o fino alla fine schiaccerà i piedi a qualche pezzo grosso!è troppo ignorante come tutta la gentaglia del libertà!quello che fa è la sua ragione di vita ma sveglia!c’è anche Sergio quel poveretto, lui sì che è vivo!!ma non lo vedi!è ormai fuori di testa e me ne dispiaccio tanto ma la vita continua anche senza di te…Fra ma che stai combinando della tua vita, la tua non è quella di M.!!!vuoi fare la superdonna ma non lo sei!

  8. Fra sta proprio sotto!dopo 4 anni ancora non riesce a trovare una ragione un equilibrio dentro se stessa la camera di M. è ancora piena delle sue cose di disegni, del nostro Vasco NON è NORMALE!

  9. anche Caterina B. lo ha detto che non è più normale ha qualche rotella fuori posto, è andata, ormai abbiamo perso anche lei, l’unico che ancora c’è è Antonio

  10. Volevo comunicare a voi tutti o a chi passa da queste parti per caso che Francesco Loc. è ufficialmente iscritto nel registro degli indagati riguardante un caso gravissimo, si presume con la complicità della moglie Dora d.M. e probabilmente sono coinvolti altri individui di dubbia moralità in quanto appartenenti al gruppo di amici di M.INOLTRE IL SITO PERSONALE DI Franc. Locons. è stato segnalato ai carabinieri come sito pedopornografico vi preghiamo pertanto di non visitarlo http://www.distant.it o sarete coinvolti nell’inchiesta!CHIUNQUE ABBIA MATERIALE DI QUALSIASI TIPO SU QUESTI DUE INDIVIDUI è PREGATO DI RIVOLGERSI AL COMANDO DEI CARABINIERI DI BARI.

  11. Sitios de comparadores en Inglaterra están ahora ejerciendo una influencia significativo, especialmente en los seguros de automóviles.

    Esto preocupa en Europa a aseguradores de coches y motos,
    que les preocupa que el sector deje de ser rentables porque el precio es el indice principal.

    En Australia, sitios de comparación están creciendo en número, pero su papel ha
    dividido a la industria. Algunas empresas ven como un medio para la venta de servicios y tentar a la gente a
    contratar un seguro. Otros se oponen con impetu a él por razones que se disminuyen la
    utilidad.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...