Qua e la per l’Italia (Dal Trentino alla Sicilia)

dsci0309.jpgOrmai è passato quasi un mese dall’inizio delle mie “peregrinazioni”…

Andiamo con ordine, però, così mi seguirete nei miei viaggi senza difficoltà e potrete trovare (spero) notizie utili per i vostri viaggi.

01-11-2007: Partenza per il Trentino Alto Adige. Non c’ero mai stata in questa regione, e speravo di andarci in estate. L’invito che mi è stato fatto non poteva essere rifiutato. I paesaggi sono molto simili a quelli austriaci: casette ricoperte di legno, animali che pascolano, foreste di abeti, campanili appuntiti…Il paesino dove abbiamo dormito si chiama Castelrotto, sotto le Alpi di Siusi. È un luogo affascinante, curato e pulito, con un sentiero religioso che porta in cima ad una montagna. Si narra che questi luoghi fossero dimora di streghe, e gli abitanti del posto ci sono così affezionati che hanno adottato l’immagine della vecchina come mascotte pubblicitaria.

Tralasciando le leggende e calandoci nella realtà, vi parlerò del B&B dove abbiamo dormito, il cui nome è Villa Gabriela.

Il luogo è fantastico, una casa immersa nel verde, isolata dalla cittadina e con paesaggi mozzafiato. L’unico neo è il forte odore di letame, poiché ci sono tantissime vacche nei dintorni. Le stanze sono curate nei particolari, completamente rivestite in legno, un bagno discretamente grande e particolari romantici sparsi in tutto l’hotel. Anche la sala ristorante lascia senza parole. Chi avrà la fortuna di capitare in prossimità della vetrata che sostituisce la parete in freddo cemento, godrà della vista di un soffice manto verde ai piedi delle montagne. Ma non sono tutte rose e fiori…la cucina è ottima e ricercata, nonchè raffinata. Ma, sul sito omettono che nella mezza pensione non sono incluse le bevande…come nelle crociere. E così, per quei poveri sprovveduti che non lo sanno, capita di avere una bella sorpresa sul conto finale…l’acqua in Trentino è oro! Lo è dappertutto ormai, ma non credevo fino a questo punto. Dunque consiglio a tutti di farsi una bella scorta d’acqua almeno per la stanza, purtroppo a cena dovrete pagare a parte!

07-11-2007: Partenza per Taormina. Per arrivare in Sicilia, ovviamente, il mezzo più veloce è l’aereo! E invece no! O meglio, l’aereo ci mette pochissimo ad arrivare in Sicilia dalla Campania, ma gli spostamenti per arrivare ai vari aeroporti sono allucinanti! Da Foggia a Taormina abbiamo impiegato esattamente 9 ore!!! Ma ne è valsa la pena! Quando siamo arrivati pioveva parecchio, ma nei giorni successivi il sole ci ha mostrato i colori di una terra splendida. Spalancando le imposte dell’hotel si presentava una vista mai vista (scusate il gioco di parole)! A destra l’Etna innevato e a sinistra il mare, calmo, dorato…al centro distese verdi, palme, fiori…L’Hotel è posto in posizione strategica e costa tantissimo perchè è un 4 stelle, ma il servizio…Vi consiglio di alloggiare altrove…La tappezzeria era macchiata e in stanza, come in tutto l’hotel, c’era forte odore di polvere. Inoltre, nella sala ristorante, le tovaglie erano macchiate, sin dalla colazione. Ma passiamo oltre. A Novembre sembrava di essere in primavera, c’erano ciclamini e rondini…A Taormina sono da visitare il Teatro Greco, Piazza Duomo, il convento di San Domenico e il borgo antico, ricco di botteghe e locali all’aperto. Tra l’altro, a proposito di locali all’aperto, in quei giorni a Taormina stavano girando l’ultimo film di Verdone e della Gerini e una scena era ambientata in un bar di Piazza Duomo. Per alcuni minuti ci siamo tutti dovuti fermare e zittire per non interferire con le riprese. Purtroppo non ho potuto visitare altri posti, come Catania o i famosi Giardini Naxsos. Ma conto di tornarci presto, ne vale davvero la pena!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...